Come funziona la consulenza SEO?

La consulenza SEO costituisce un tassello essenziale per il corretto funzionamento del tuo business online. Per “corretto funzionamento” intendiamo la comparsa delle pagine del tuo sito tra i primi risultati di Google e, per tanto, anche di un buon traffico organico.

Il posizionamento sui motori di ricerca, infatti, è tutto ciò su cui dovrebbe puntare un imprenditore online. Il concetto, d’altronde, è facilmente comprensibile: se Google non mostra il tuo portale, gli utenti saranno difficilmente portati a scoprirne l’esistenza.

Per non incorrere in questo rischio, che con il tempo si tramuterebbe in un insuccesso del business, è opportuno prendere in esame l’idea di affidarsi ad un consulente SEO. Quest’ultimo, come vedremo nel corso dell’articolo, è l’esperto che si occupa di effettuare tutte le ottimizzazioni necessarie affinché il tuo sito possa scalare la SERP ed essere prestante sotto tutti i punti di vista.

Come funziona la consulenza SEO

Perché optare per una consulenza SEO?

Come dicevamo, l’obiettivo di ogni imprenditore online è quello di posizionare il suo progetto tra i primi risultati di Google, Yahoo o Bing. La maggior parte di ciò che avviene sul web in termini di navigazione, infatti, parte proprio da una ricerca sui motori di ricerca.

In altre parole, l’utente cerca di soddisfare le sue curiosità o esigenze attraverso l’ausilio di internet e, più precisamente, dei risultati che gli vengono restituiti. Tuttavia, per ovvie ragioni, gli utenti tendono a tenere in considerazione i siti che escono all’interno della prima pagina, con particolare attenzione ai primi.

Di conseguenza, non apparire tra le prime soluzioni mostrate dal motore di ricerca diminuisce drasticamente l’afflusso di click verso il sito. Questo è il motivo per cui la consulenza SEO ricopre un ruolo così importante per la continuità ed il miglioramento del tuo business online.

Mettendoti nelle mani di un esperto SEO avrai la garanzia di avere un sito ottimizzato, prestante, con maggiori possibilità di scalare la SERP e, in definitiva, che sia in grado di portarti soddisfazioni in termini di conversioni ed acquisto del tuo prodotto o servizio.

Un altro motivo per cui affidarsi ad un consulente SEO è una scelta in termini di investimento è la possibilità di concentrarti sul tuo core business nel mentre che, il consulente SEO, si occuperà della parte più “tecnica” del lavoro.

Su cosa si basa la consulenza SEO?

A questo punto non ci resta che capire come si svolge una consulenza SEO, di modo che tu possa avere un’idea degli step che compongono questo servizio. Come prima cosa, il consulente dovrà effettuare una dettagliata analisi del tuo sito web in corrispondenza anche dei competitor che operano nella tua stessa nicchia.

Per poter effettuare questo primo passo, dunque, dovrà controllare i dati e le informazioni di Search Console e Google Analytics. Successivamente, il consulente SEO procede con l’analisi dei contenuti pubblicati sul sito, andando alla ricerca di possibili errori, fattori dannosi o contenuti duplicati.

In linea generale, il consulente procederà con l’analisi dei fattori della SEO On-Site e Off-Site, così da ottimizzare il sito nella sua interezza. Tutto ciò che deve fare l’esperto SEO in questa prima fase, infatti, è riuscire ad avere una panoramica chiara e completa del tuo portale.

Solo dopo, quando avrà raccolto abbastanza informazioni, potrà stabilire la strategia migliore da applicare nel corso dei mesi successivi. Ad ogni modo, è bene sottolineare che la consulenza SEO prevede anche il monitoraggio dei risultati ottenuti attraverso le nuove strategie implementate.

In sostanza, si parla di veri e propri report che hanno l’obiettivo di farti vedere e comprendere le migliorie apportate al tuo sito web, ma non solo. I report, infatti, sono molto utili anche all’esperto SEO per decidere quali saranno le strategie successive da applicare.

Tipologie di consulenza SEO

Da ultimo, per concludere la nostra guida non ci resta che scoprire quali sono le tipologie di consulenze SEO che potresti richiedere. Come prima cosa, dunque, è necessario suddividerle in base all’obiettivo:

  • Seo On-Page
  • Seo Off-Page
  • Consulenza SEO strategica
  • Consulenza SEO tecnica
  • Consulenza SEO commerciale

Queste diciamo che sono le consulenze SEO erogate su misura, pensate per rispondere alle esigenze specifiche di un progetto. Tuttavia, ci teniamo a ricordare che il consulente SEO è colui che si occupa di tutte le ottimizzazioni necessarie a migliorare le prestazioni del sito.

Di conseguenza, è possibile richiedere una consulenza SEO più ampia, invece che specifica. Allo stesso tempo è necessario suddividere anche le modalità con cui le consulenze possono essere erogate:

  • Consulenza oraria
  • Consulenza a pacchetto
  • Consulenza a progetto

Nel primo caso, come potrai immaginare, si tratta di un servizio pensato per risolvere problematiche molto specifiche e per progetti a breve termine. Per quanto riguarda i prezzi, solitamente i range orari si aggirano intorno a queste tariffe:

  • 1 ora: € 150 + IVA
  • 5 ore: 500 € + IVA
  • 10 ore: 750 € + IVA

Per quanto riguarda la consulenza a pacchetto, invece, si tratta di un servizio che, solitamente, interessa molto le web agency. In sostanza, si tratta dell’unione di due o più servizi che, per l’appunto, andranno a comporre il pacchetto.

Da ultimo, abbiamo la consulenza SEO a progetto, pensata per progetti di medio-lungo termine. Questo servizio è ideale per coloro che hanno il desiderio di migliorare il posizionamento del proprio sito sui motori di ricerca, per aumentare il traffico organico ed i risultati finali.

Solitamente, questa tipologia di consulenza si basa su un acconto iniziale seguito da un “canone mensile” volto a migliorare l’esito dei risultati. In questo caso, il proprietario del sito è seguito per tutta la durata del suo progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *